Cartografia e disegni tecnici

Un numero elevatissimo di mappe storiche e disegni tecnici di notevole livello artistico è conservato negli archivi storici dei Consorzi di bonifica. Vi sono cartografie che riproducono fedelmente territori molto estesi o singole porzioni di un consorzio elementare; altre mappe riguardano invece un particolare nodo idraulico o un semplice canale di scolo: qualunque sia l’oggetto della riproduzione la cura per i dettagli e la precisione con cui sono riprodotti e ‘georeferenziati’ è degna di ammirazione e di studio. Lo stesso accade per i disegni tecnici che riportano, quasi come fossero moderne fotografie, i dettagli di singoli macchinari o di parti di essi. Si tratta di un materiale ricchissimo, fondamentale per la ricostruzione della trasformazione del territorio e per lo studio dell’evoluzione della tecnica connessa alla gestione delle acque.

Ultimi inserimenti

Superficie del consorzio Ongaro Inferiore indicativamente compresa tra: canale Brian a nord e a est, canali Largon e Revedoli a sud e fiume Piave a ovest. Inoltre: sistema idrografico e scolante, rete viaria, manufatti idraulici. Freccia indicante in nord. Annotazioni.

Su base IGM è riportata in verde la superficie del bacino Sette Sorelle, indicativamente compresa tra: il canale Fosson a nord, il canale Loncon a est, la fossa Contarina a sud e il fiume Livenza a ovest. Con colori differenti vengono indicati i canali oggetto di intervento, i ponti esistenti e quelli da costruire. Legenda. Riferimenti.

Manufatto idrovoro del Termine: prospetto verso il canale di scarico.

Manufatto idrovoro del Termine: sezione verticale D-D. Riferimenti.

Manufatto idrovoro del Termine: sezione longitudinale E-E. Riferimenti.

Da sinistra a destra: prospetto a monte e a valle, sezioni (N-M-L-I e S-A-R-Q-P-O), fianco alloggio, fianco cabina e dettagli delle mensole dell'impianto idrovoro principale Sette Sorelle.

Appezzamenti di terreno, oggetto di bonifica nel corso del Settecento, siti ad est del monte Lozzo, lungo il fiume Bisatto e il rio Fontanafredda. Inoltre: sistema idrografico e scolante; rete viaria; elementi orografici; edifici. Rosa dei venti. Cartiglio.
Proprietà Contarini da Mula indicativamente comprese tra via Cavalcaressa a est, rio Fontanafredda a sud, il canale Bisatto a ovest e lo "stradone" [strada provinciale n. 29] a nord. Le particelle di terreno sono rese con colori differenti, forse in base all'antica destinazione d'uso indicata dai toponimi presenti in carta. Inoltre: sistema idrografico e scolante; rete viaria; edifici. Rosa dei venti. Cartiglio.
Appezzamenti di terreno, oggetto di bonifica nel corso del Settecento, siti ad est del monte Lozzo, lungo il fiume Bisatto e il rio Fontanafredda. Con linea tratteggiata viene indicato il "Sito del Rio di Valnogaredo". Inoltre: sistema idrografico e scolante; rete viaria; elementi orografici. Cartiglio.
Abitato di Montebello e territorio circostante dove viene evidenziato il progetto di regolazione dei torrenti Guà e Chiampo. Inoltre: sistema idrografico e scolante; rete viaria e ferroviaria; elementi orografici; edifici.
Con colori differenti sono rese le porzioni dei territori del vicentino, del padovano e del veronese che avrebbero tratto beneficio dagli interventi idraulici sulla rete scolante del territorio di Montebello. Inoltre: sistema idrografico e scolante; rete viaria e ferroviaria; centri urbani.
Ponte che consente alla "strada nazionale per Montagnana" [strada statale n. 10 Padana Inferiore] di oltrepassare lo scolo di Lozzo; in rosso la riduzione della fronte sopracorrente. Riferimenti su v.
Terrevolute
A cura di LabOr Laboratorio di Storia Orale
DiSSGeA - Università di Padova

ANBI Veneto
Contatti
Laboratorio di Storia Orale - LabOr
Sede: c/o il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità dell’Università degli Studi di Padova – DiSSGeA
Via del Vescovado, 30 – 35141 Padova
Mail: labor.dissgea@unipd.it
Telefono: +39 049 8278558
© Terrevolute - Powered By SICAPWeb